Project Overview

Villa Belvedere

Residenziale

La villa unifamiliare sorge nella zona collinare della fascia pedemontana sud-orientale etnea, la cui peculiarità è la presenza di una vegetazione tipica della macchia mediterranea. Il terreno è caratterizzato da una forte pendenza lungo l’asse nord-sud modellato da una serie di terrazzamenti con muri in conci di pietra lavica. Si è scelto quindi  di inserire il manufatto nel contesto precedentemente descritto, allineandolo lungo la direzione est-ovest, in modo da poter sfruttare il salto di quota esistente tra due terrazzamenti contigui. Il piano inferiore è rivestito con pietrame lavico a giunto depresso, in modo tale da fondersi visivamente con il muro di contenimento del terrazzamento, senza generare soluzioni di continuità. Il piano terra è pertanto l’unico a risultare visivamente distinguibile, esso è posto a sbalzo rispetto al piano sottostante ed è caratterizzato da una grande copertura a falda unica, inclinata in direzione nord-sud. Lo stesso iter progettuale è stato seguito per la realizzazione della piscina a sfioro, che viene inserita nell’invaso di uno dei muri di sostegno che compongono i terrazzamenti, mantenendone la sagoma planimetrica. L’ingresso dell’abitazione, rientrato e coperto, consente l’accesso alla zona living ampia e straordinariamente illuminata da grandi vetrate scorrevoli a scomparsa che aprono verso il fronte sud e verso ovest, permettendo la vista dell’intero panorama costiero del catanese e dando un accesso diretto alla piscina ed al solarium. L’ala est della villa, accoglie la zona pranzo, collegata direttamente al living, una grande cucina con bancone ad isola, uno studio e i servizi. Al piano inferiore trova posto la zona notte, con le camere che si affacciano direttamente sul giardino, e un secondo living, inteso come zona soggiorno più informale o come area relax. Nel piano sottotetto, oltre i locali tecnici, trova posto una camera che dà su una grande e panoramica terrazza a livello.

in collaborazione con: Ing. Marco Orofino