Project Overview

Villa tra gli Ulivi

Residenziale

Il progetto è stato concepito sulla base di concetti architettonici a noi molto cari come la promenade architecturale, l’articolazione degli spazi e lo studio della luce, oltre alla consueta cura del dettaglio. Dopo l’accesso al lotto di pertinenza, un percorso pedonale si sviluppa tra gli ulivi lungo l’asse est-ovest, fino a giungere ai piedi del podio su cui poggia la villa. Alcuni gradini permettono l’accesso al basamento, superati i quali è possibile scorgere il castello medievale dell’antico borgo oltre la chioma degli alberi. All’interno dell’abitazione, superato un piccolo disimpegno, ci si trova nella zona living caratterizzata da un volume a doppia altezza ottenuta grazie alla falda inclinata di copertura mentre continuando il percorso verso le scale, ci si trova di fronte ad una grande porta-finestra che incornicia il giardino posto ad ovest. Giunti in cima alle scale che conducono al piano superiore, una lunga finestra a nastro permette di contemplare nuovamente il centro storico  del paese con il suo castello. Dal piano superiore si accede al terrazzo panoramico da cui si gode la vista  del paesaggio circostante, con l’Etna a nord, il centro storico con il borgo medievale ad Est ed il paesaggio agricolo a sud. La zona pranzo, inquadrata da due grandi aperture contrapposte, fa da fulcro tra il l’ambiente living e la cucina. Al piano inferiore invece è collocata la zona notte ed ogni camera consente l’accesso diretto al giardino. L’aspetto compositivo del manufatto architettonico non è altro che la trasposizione  verso l’esterno della configurazione interna degli spazi che risultano chiaramente leggibili.

in collaborazione con: Ing. Marco Orofino